Servizio successioni
News

Novità legge di stabilità 2015

12 febbraio 2015

Novità legge di stabilità 2015

Le soglie di esonero per gli eredi cambiano

Il decreto legislativo 175 dello scorso 21 novembre, altrimenti noto anche con il nome di decreto semplificazioni, ha introdotto significative novità sul fronte del passaggio dei capitali agli eredi.

Dichiarazione di successione: cosa cambia?

Il decreto, dunque, ha introdotto una nuova soglia di esonero, che prevede l'esenzione dalla presentazione delle dichiarazione di successione nel caso in cui eredi siano il coniuge o i parenti in linea retta della persona deceduta, non ci siano beni immobili posseduti anche per quota, ed i valori immobiliari non superino nel complessivo i 100mila euro.

Proprio l’innalzamento del tetto, che precedentemente era pari a poco più di 25mila euro, rappresenta la novità più importante del provvedimento, che indubbiamente modifica in maniera significativa il rapporto tra contribuenti ed erario in materia di successioni.

In ogni caso, il decreto semplificazioni, stabilisce che l’obbligo di presentazione della dichiarazione rimane valido nel caso sia già stata presentata una prima dichiarazione di successione, e gli eredi debbano consegnare un’ulteriore dichiarazione per eventuali conti, depositi o titoli non ancora dichiarati.

Il Caf Cisl Veneto è a disposizione per tutta la consulenza necessaria in materia di successioni ereditarie. Contattateci oppure visitate i nostri uffici per ulteriori chiarimenti.

News Servizio successioni

03 febbraio 2016

Successioni ed Eredità : Affidati al Caf Cisl!

Il Caf Cisl Veneto è con Te per seguirTi negli adempimenti necessari alla pratica di successione

12 febbraio 2015

Novità legge di stabilità 2015

Nuove regole in materia di successione. Il decreto semplificazioni ha stabilito nuove soglie di esonero per la presentazione della dichiarazione di successione.